Logo testata di vicenza

HomeRodiginoDeltaBibliol’hub ad Ariano Polesine: la lettura come crescita culturale

Bibliol’hub ad Ariano Polesine: la lettura come crescita culturale

Ha fatto tappa ad Ariano Polesine Bibliol’hub. L’iniziativa culturale realizzata in quattro incontri di letture animate nei locali della parrocchia, ha coinvolto mediamente ad ogni appuntamento, una trentina di bambini delle scuole elementari inseriti in #sPOSTati. Il progetto selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile attraverso il Bando “Nuove Generazioni”, il cui scopo è quello di promuovere il benessere e la crescita armonica dei minori in particolare di quelli a rischio o in situazione di vulnerabilità di tipo economico, sociale e culturale.

A rendere possibile la progettualità, una trentina di realtà territoriali: Cooperative sociali, Associazioni, Istituti comprensivi e Comuni. Capofila del progetto è la cooperativa sociale Titoli Minori.

“Non è stato facile appassionare le nuove generazioni alla lettura, o ancor più convincerle a passare un pomeriggio in compagnia di un buon libro, anziché davanti alla tv o a giocare a calcio – dichiara l’assessore alle Politiche del benessere e per l’integrazione, Martina Boscolo -. Ma ci siamo riusciti, perché la maggior parte dei bambini hanno partecipato a tutti gli appuntamenti. Con questo progetto, si sono iniziate nuove collaborazioni, per le quali sento il dovere di ringraziare in primis le volontarie Daniela e Sara e il Parroco Don Gabriele Fantinati per la concessione degli spazi oratoriali, essendo la Biblioteca in fase di ristrutturazione. È importante creare rete con tutte le agenzie educative per permettere ai ragazzi di crescere in luoghi sani e con riferimenti positivi”.

Gu.Fe.

Giorgia Gay
Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Le più lette