domenica, 3 Luglio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVicentinoVicenzaVicenza, al teatro comunale debutta "Arlecchino muto per lo spavento"

    Vicenza, al teatro comunale debutta “Arlecchino muto per lo spavento”

    Banner edizioni

    Lo spettacolo su Arlecchino a Vicenza in programma mercoledì e giovedì 26

    Mercoledì 25 e giovedì 26 maggio alle 20.45 nella sala maggiore del teatro comunale, la compagnia “Stivalaccio teatro” presenterà in prima assoluta “Arlecchino muto per spavento” ispirato ad “Arlequin muet par crainte” di Luigi Riccoboni, un omaggio alla grande tradizione della Commedia dell’Arte con la ripresa di uno dei canovacci più rappresentati nella Parigi dei primi del ‘700, riproposto per la prima volta in epoca moderna.
    Il nuovo spettacolo di Stivalaccio Teatro (scenografia di Alberto Nonnato, costumi di Licia Lucchese, disegno luci di Matteo Pozzobon e Paolo Pollo Rodighiero, maschere di Stefano Perocco di Meduna, soggetto originale e regia di Marco Zoppello, duelli di Massimiliano Cutrera, consulenza musicale di Ilaria Fantin)  dopo il debutto a Vicenza, città dove ha sede la compagnia sarà in tournée nei teatri del Veneto, del Friuli Venezia Giulia, della Lombardia e dell’Emilia Romagna nella stagione teatrale 2023.“Arlecchino muto per spavento” vede in scena i fondatori di Stivalaccio teatro con alcuni nuovi nomi per la compagnia; i protagonisti sono: Sara Allevi, Marie Coutance, Matteo Cremon, Anna De Franceschi, Michele Mori, Stefano Rota, Pierdomenico Simone, Maria Luisa Zaltron, Marco Zoppello. L’ambientazione della pièce è storica, nel 1716, quando gli attori della Comédie Italienne furono richiamati a Parigi dopo la cacciata ad opera della corte per le commedie irriverenti nei confronti di Madame de Maintenon, moglie segreta di Luigi XIV.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni