sabato, 2 Marzo 2024
 
HomeVenetoDonazione alla Croce Rossa di carburante sequestrato dalla Guardia di Finanza

Donazione alla Croce Rossa di carburante sequestrato dalla Guardia di Finanza

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

La donazione permetterà di alimentare i mezzi di soccorso della Croce Rossa Italiana – sede di Venezia Mestre.

Carburante sequestrato dalla Guardia di Finanza di Venezia donato alla Croce Rossa.
Nelle ultime settimane, i militari del II Gruppo di Venezia, nell’ambito dei controlli eseguiti su strada alle autocisterne adibite al trasporto di carburanti, hanno riscontrato irregolarità e violazioni alla normativa in materia di accise.

In particolare, le Fiamme Gialle hanno sottoposto a sequestro circa 150 litri di carburante per automezzi, indebitamente trafugato dalle autocisterne da parte di taluni autisti che così lo sottraevano illecitamente anche all’accertamento e al pagamento dell’accisa sugli oli minerali.

A seguito dell’avvenuta confisca dell’intero quantitativo del prodotto precedentemente sequestrato, su autorizzazione dell’Autorità Giudiziaria, il carburante è stato devoluto in beneficenza dalle Fiamme Gialle del II Gruppo di Venezia alla Croce Rossa Italiana – sede di Venezia Mestre.

La donazione, frutto delle attività della Guardia di Finanza nel contrasto alle violazioni alle accise sui prodotti petroliferi, consentirà di alimentare i mezzi di primo soccorso della C.R.I. per le finalità dell’organizzazione di volontariato.

 
 
 

Le più lette