sabato, 2 Marzo 2024
 
HomeRodiginoRovigoRivoluzione del trasporto locale a Rovigo nel 2024

Rivoluzione del trasporto locale a Rovigo nel 2024

Tempo di lettura: 2 minuti circa

A Rovigo prenderà il via nel 2024 una vera e propria rivoluzione del trasporto pubblico locale. A raccontarlo è l’assessore alle Politiche e infrastrutture trasporti, Mattia Milan.

La novità più grande per noi sarà l’istituzione del servizio a chiamata nelle fasce di morbida – spiega l’assessore Milan –: garantiremo quindi il servizio di linea negli orari di punta, dunque quelli scolastici, mentre nel resto della giornata ci sarà il servizio a chiamata. Si andranno perciò a utilizzare bus navetta e mezzi più piccoli.

Da metà dicembre prenderà dunque il via la sperimentazione della nuova modalità di servizio. “La proveremo tutti i pomeriggi, partirà dalle 15.30 fino alle 20.30 – continua Milan –. Ci sarà la possibilità di utilizzare l’app Quibus, ma ci saranno anche dei video tutorial e una grande campagna pubblicitaria per informare l’utente per le modalità di utilizzo del trasporto”.

La cosa andrà incontro a quelle che sono le esigenze dei singoli cittadini, ma anche delle associazioni che potranno usufruire del servizio per i loro spostamenti – aggiunge l’assessore –. Ad esempio, le associazioni sportive potranno acquistare un tot di biglietti per il trasporto dei ragazzi, riducendo così la quantità di mezzi che potrebbero essere utilizzati dalle singole società, alla modica cifra di 50 centesimi”.

L’innovazione è molto importante e sarà accompagnata dal rinnovo della flotta – afferma Milan –. Il servizio a chiamata utilizzerà bus navetta a metano e blu diesel già presenti, ma il Comune è beneficiario di 12mila euro, provenienti per metà dal Pnrr e per metà dal Piano strategico nazionale. Andremo quindi a rinnovare dapprima gli autobus da 12 metri con mezzi completamente elettrici, poi con una seconda partita di gara arriveranno anche autobus più piccoli andare incontro a quelle che sono le esigenze del servizio a chiamata”.

 
 
 

Le più lette