martedì, 23 Aprile 2024
HomeElezioniElezioni amministrative: a Brugine, Giraldo corre per il terzo incarico: “Ci sono...

Elezioni amministrative: a Brugine, Giraldo corre per il terzo incarico: “Ci sono ancora molte cose da fare”

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Il prossimo 8 e 9 giugno, Giraldo ci riprova per la terza volta a Brugine, grazie alla norma che lo consente ai Comuni sotto i 15mila abitanti

Michele Giraldo si ricandida a Brugine. Dopo due mandati il sindaco uscente si ripresenta alle elezioni del prossimo 8 e 9 giugno grazie alla norma che apre al terzo incarico nei Comuni sotto i 15 mila abitanti.

Esponente della Lega, 41 anni, guiderà ancora una volta la civica di centrodestra “Insieme si può” che alle ultime amministrative ha vinto con il 79,96 per cento dei voti contro il centrosinistra.

L’annuncio è arrivato nelle scorse settimane al termine di una riunione a cui hanno partecipato tutti gli esponenti storici della lista.

“Ringrazio tutti i componenti del gruppo, di cui faccio orgogliosamente parte, per aver rinnovato la fiducia nei miei confronti, cosa che ricambio incondizionatamente” dichiara il primo cittadino.

“In questi dieci anni di amministrazione – evidenzia – abbiamo sempre fatto un importante lavoro di squadra, senza il quale non avremmo mai potuto ottenere i grandi risultati che sono agli occhi di tutti. Il lavoro non è sicuramente finito, anzi, ci sono ancora tantissime cose da fare ma non mancano l’entusiasmo, la determinazione, la voglia di fare e di migliorarsi che ci contraddistinguono”. 

“Abbiamo in mente tanti nuovi progetti e iniziative che – annuncia Giraldo – come sempre abbiamo fatto, metteranno al centro l’ascolto e la disponibilità al dialogo con i cittadini, con un attento occhio al bilancio e una costante ricerca di finanziamenti, ottimizzando i servizi già di altissimo livello”. 

“Ripartiamo – aggiunge – con la spensieratezza, la forza e l’entusiasmo dei giovani, che non devono mai mancare ma anche con l’esperienza di chi amministra, con il principio del buon padre di famiglia, il Comune di Brugine da ormai un decennio”.

“Per costruire un programma partecipato – conclude il sindaco – inizieremo a breve con le “tipiche” attività del gruppo “Insieme si può”: i gazebo itineranti per le contrade del paese, le riunioni pubbliche, le serate a tema volte a raccogliere istanze, idee e iniziative da parte dei cittadini e da parte di chi vuole avvicinarsi al mondo amministrativo per la prima volta”.

Martina Maniero