domenica, 21 Aprile 2024
HomeVenezianoVeneziaLa Giunta comunale di Venezia approva l'accettazione di una scultura di Manolo...

La Giunta comunale di Venezia approva l’accettazione di una scultura di Manolo Valdes

Tempo di lettura: 2 minuti circa

L’opera bronzea, dal titolo “Reina Mariana”, ha un valore stimato di 500 mila Euro e non avrà vincoli di posizionamento

Approvato l’accordo in sede di Giunta tra l’amministrazione comunale di Venezia e il celebre scultore spagnolo Manolo Valdes per la donazione di una sua opera bronzea alla città. In una lettera inviata al sindaco Luigi Brugnaro l’artista di Valencia che opera a New York ha manifestato la volontà di donare alla città una delle opere oggetto d’esposizione. L’opera dal titolo Reina Mariana (bronzo 172x126x78) ha un valore stimato di 500 mila euro, verrà consegnata al Comune di Venezia senza vincoli di posizionamento ed utilizzo alla conclusione dell’esposizione in piazza San Marco, nonché senza oneri in capo all’amministrazione per la successiva collocazione.

Dal 27 marzo al 15 giugno prossimi, infatti, è prevista in piazzetta San Marco, in Riva Ca’ di Dio ed in Arsenale, in concomitanza con il Salone Nautico, una pubblica esposizione di sculture dell’artista iberico, dal titolo “Las Meninas a San Marco”. Oltre a questo, l’artista, tramite la Galleria Contini ha stipulato un accordo commerciale con Vela SpA, del valore di 122 mila euro.

Valdes, classe 1942, lavora anche nella pittura e le sue creazioni fanno parte di una forma di espressione che coniuga obblighi politici e sociali con umorismo e ironia. E’ stato vincitore del premio Nacional de Bellas Artes España e le sue creazioni sono state oggetto di numerose esibizioni nazionali ed internazionali e conservate all’interno dei più importanti musei e collezioni private.

Riccardo Musacco