venerdì, 19 Aprile 2024
HomePadovanoQuartiere San Martino, i residenti denunciano il degrado: “Schiamazzi notturni, ubriachi e...

Quartiere San Martino, i residenti denunciano il degrado: “Schiamazzi notturni, ubriachi e spacciatori vicino al centro storico”

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Chiedono più controlli delle forze dell’ordine, si dicono preoccupati ed esasperati dalla situazione che si protrae da anni

Un’area del centro di Piove sotto scacco a causa di spacciatori ubriachi e maleducati. I residenti della zona in questione, il quartiere San Martino che si trova a poche decine di metri dal Municipio di Piove di Sacco, stanchi, denunciano una situazione che – sostengono – si protrae da anni, ma che ora per loro è diventata intollerabile.

“Vorremmo fare risaltare i fatti che accadono – spiegano, preoccupati –visto che purtroppo non si riesce a limitare lo spaccio di sostanze stupefacenti nei luoghi sottostanti alle case del centro storico vicino,anzi quasi adiacenti, al Comune di Piove diSacco.Quello che sta succedendo lo abbiamo documentato con foto e video perché siamo in possesso di telecamere di videosorveglianza 24 oresu 24, visti gli episodi davvero pericolosi che si sono verificatinegli ultimi due anni. Vedere ragazzi che sniffano cocaina, crediamoal massimo di 20 anni, sul murettodel municipio dentro il cortile SanMartino, crea sconcerto fra i residenti”.

I ragazzi per entrare, prosegue la testimonianza, scavalcano il cancello e poi all’interno fannoquelloche vogliono. Da qui la richiesta di più controlli alle forzedell’ordine.

“Le forze dell’ordine – sostengono le persone che segnalanoi fatti – di rado fanno ronde di controllo,essendo questa una strada chiusa e l’area è da anni frequentata da spacciatori”.

“Si è stanchi di vedere tutto e obbligati a mettere le teste sotto la sabbia ma siccome la droga è una emergenza sociale bisogna intervenire, bloccare “spaccini” (spacciatori)e ivari giri che si creano già dal mattino”.

Nel corso del tempo lasituazione del quartiere San Martino è degenerata, sempre secondo le persone che mettono in evidenza il problema.

“Da sempre questa zona centrale di Piove di Sacco rappresenta un problema intermini di degrado e ordine pubblico. Si tratta infatti – continuanoi residenti – di un’area in cui nel fine settimana la vita notturna èvivace per la presenza di locali nel centro del paese. I bar chiudono ovviamente a notte fonda e poi anche gli schiamazzi degli ubriachisusseguono fino al mattino con gente che fa ipropri bisogni dappertutto. La situazione in questo quartiere è peggiorata dopo il covid”.

Gli stessi residenti, se la situazione non cambia, sono decisia vendere l’abitazione e trovare casain un altro posto.

 “Vivere in queste condizioni – spiegano – è sempre più difficile abbiamo segnalato questi problemi in tante occasioni nel passato al Comune di Piove di Sacco, ma finora non abbiamo avuto riscontro”.

Alessandro Abbadir