venerdì, 24 Maggio 2024
HomeVenezianoVeneziaEstate a ritmo di musica al Parco Bissuola di Mestre, a giugno...

Estate a ritmo di musica al Parco Bissuola di Mestre, a giugno grandi nomi in arrivo

Tempo di lettura: 2 minuti circa

In giugno il Parco Albanese-Bissuola di Mestre si trasformerà in un vero e proprio teatro a cielo aperto con Vecchioni, Gazzè e altri

Sarà un’estate caldissima per gli amanti della musica che vorranno godersi il fresco serale del Parco Bissuola a Mestre ascoltando i pezzi dei propri cantanti preferiti.
Dopo, infatti, i già annunciati concerti di Piazza San Marco con i Pooh, il Volo e Umberto Tozzi, oltre che la riconferma della Fenice, anche in terraferma ci si potrà godere di spettacoli di prim’ordine grazie all’organizzazione del Comune di Venezia, Settore Cultura. In giugno il Parco Albanese-Bissuola si trasformerà in un vero e proprio teatro a cielo aperto con Roberto Vecchioni, Max Gazzè con l’orchestra Casadei, Willie Peyote e Carmen Consoli che faranno tappa con i loro tour rispettivamente il 5, 6, 7 e il 10 giugno. I concerti si svolgeranno nell’area che si trova tra il Teatro del Parco e la piscina. I biglietti, disponibili nei circuiti di vendita online, hanno un costo di 20 euro per ciascun appuntamento.

“Sarà un’estate a ritmo di musica. Il Bissuola si conferma essere un luogo scelto per portare la cultura ai giovani di tutta la città metropolitana. L’investimento su questo luogo, con il teatro, la biblioteca e il parco stesso, ha dato i frutti sperati generando un luogo non solo culturale, ma anche di sicurezza e di aggregazione per le persone di tutte le età. Anche la presenza della Biennale, che ha consolidato la sua programmazione,
è un obiettivo raggiunto grazie alle politiche di questa amministrazione che ha fortemente creduto in questo lavoro di rinascita” è il commento del sindaco Luigi Brugnaro, che continua: “La musica è un linguaggio universale ed è portatrice di condivisione: regalare emozioni a chi d’estate rimane in città è da sempre stato uno dei nostri obiettivi. Questi quattro concerti si inseriscono, però, in un lavoro generale che stiamo portando avanti con il Settore Cultura, sia all’interno sia all’esterno del Teatro al Parco, un contenitore che abbiamo voluto riaprire per renderlo protagonista di questa tipologia di manifestazioni”.

Altri appuntamenti più a stretto giro che accenderanno gli entusiasmi dei melomani dai palati fini saranno al Teatro del Parco la prossima settimana l’Euphonia Suite Tour di Eugenio Finardi, il 24 aprile, l’irresistibile folk’n’roll di Giancane, Francesco Motta per il terzo appuntamento della rassegna, lunedì 13 Maggio. Chiusura al femminile con Ditonellapiaga, venerdì 24 maggio. In autunno, invece, già in programma al Teatro Toniolo Diodato e Malyka Ayane il 5 e il 16 novembre.

Riccardo Musacco