Rotary Club Chioggia: Dal Ben socio onorario per il suo impegno in ospedale

Dal BenIl direttore della “Città della Speranza” di Padova professor Giuseppe Basso e il direttore generale dell’Ulss 14 di Chioggia dottor Giuseppe Dal Ben sono stati gli ospiti protagonisti dell’appuntamento culturale organizzato il 19 gennaio scorso dal Rotary Club di Chioggia. Il presidente rotariano Luciano Oselladore ha nominato il direttore Dal Ben socio onorario dell’associazione chioggiotta per tutto quanto è stato fatto, sotto la sua attenta guida e in poco tempo, a beneficio dell’ospedale della nostra città: importanti e moderne strutture di accoglienza, degenza e qualità dei servizi.

Il dottor Dal Ben ha inoltre conferito gli incarichi vacanti di direttore di strutture complesse con le nomine dei nuovi responsabili di Ortopedia, Urologia, Rianimazione, Chirurgia e Cardiologia. Si è fatto carico anche della realizzazione delle nuove artistiche strutture d’ingresso dell’intero presidio ospedaliero, la ristrutturazione dei piani di degenza, messa in sicurezza antisismica, nuovi servizi di cassa, l’accettazione con il nuovo punto il Cup e tante altre opere, compresa anche l’inaugurazione, nel dicembre 2012, del nuovo ospedale cittadino ora intitolato alla “Madonna della Navicella”.

Poi nel 2013 è stato inaugurato il Day-Surgery e nel 2015 il nuovo Pronto Soccorso e la terza porta di accesso per via d’acqua, oltre alle più agevoli entrate stradali e i parcheggi. L’impegno dei professionisti sanitari, dei tecnici e degli amministratori, coinvolti nella costante opera per il miglioramento della qualità, ha permesso all’ospedale di Chioggia di divenire un punto di forza della città. Inoltre il dott. Dal Ben ha recentemente ricevuto dal Rotary Club il service, ideato e realizzato dal primario di Cardiologia Roberto Valle, per ripetere anche quest’anno l’indagine cardiologica gratuita a tutti i bambini che frequentano la 5a elementare delle scuole pubbliche e private dell’intero distretto dell’Ulss 14.

Il professor Basso, direttore della “Città della Speranza”, fondazione nata nel 1994 per sostenere la ricerca scientifica in campo pediatrico, ha trattato un tema molto delicato: “Oncologia Pediatrica, ieri e oggi” presentando un eccezionale calendario (edito dalla Clinica di Oncoematologia Pedriatica Aop, Università di Padova) con le immagini che testimoniano la gioia di vivere di dodici giovani ragazze colpite da tumore in giovane età e poi definitivamente guarite.

 

Eugenio Ferrarese

Lascia un commento