Home Padovano Conselvano Coronavirus, Ulss Euganea : la parola d'ordine è empatia

Coronavirus, Ulss Euganea : la parola d’ordine è empatia

L’Ulss Euganea fronteggia l’emergenza Coronavirus con audacia e ingegno, arriva il servizio “Empatia Euganea”

Empatia Euganea
Empatia Euganea

Alcuni l’hanno già ribattezzato il “virus della solitudine”, perché a coloro che hanno contratto l’infezione impone un isolamento draconiano. In momenti come questi la tecnologia può però venire in soccorso, rendendo la quarantena meno spaesante.

All’Ospedale di Schiavonia, ad esempio, è stato consegnato ieri sera il primo lotto di tablet appositamente configurati da servizi informatici per effettuare videochiamate in modo semplice ed intuitivo.

Saranno distribuiti gratuitamente ai pazienti in isolamento nella sezione Covid-19, soprattutto ai più anziani e sprovvisti di dispositivi propri, di modo che possano tenersi in contatto con i rispettivi congiunti per tutto il periodo dell’ospedalizzazione.

Pazienti isolati sì, ma con i propri cari a portata di click

Il servizio “Empatia Euganea” è stato allestito in tempi record e ha richiesto l’adattamento dell’infrastruttura informatica dell’Ospedale di Schiavonia. Nei prossimi giorni sarà ulteriormente esteso con l’arrivo di nuovi tablet, in funzione della richiesta e del gradimento da parte dei nostri assistiti.

Le più lette