Home Padovano BrugineSofia è Alfiere della Repubblica

BrugineSofia è Alfiere della Repubblica

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha conferito il 22 aprile scorso venticinque attestati d’onore di “Alfiere della Repubblica”.

Sofia

Li ha conferiti ad altrettanti giovani che si sono distinti attraverso la loro testimonianza, il loro impegno, le loro azioni coraggiose e solidali. Tra i premiati anche Sofia Ferrarese, 16 anni di Brugine, “Per aver promosso la conoscenza della montagna e il rispetto della natura, per la passione e l’impegno con cui lavora al ripristino dei sentieri montani danneggiati dalla tempesta Vaia nell’ottobre 2018”.

Sofia, insieme al gruppo scout “Brugine 1” di cui fa parte, ha lavorato al ripristino dei sentieri a Lorenzago di Cadore, nel bellunese. L’iniziativa si inserisce nel progetto “Sentieri per domani” a cui collaborano gli scout di Agesci e il Club alpino italiano. “In seicento – racconta Sofia – tra R

over e Scolte abbiamo preso parte all’iniziativa, lavorando intensamente al fianco degli alpini, condividendo impegno, sacrificio e soprattutto un grande amore per il nostro territorio”. “Man mano che muovevamo i nostri passi lungo quei percorsi devastati – ricorda – la voglia di rendersi utili prendeva il posto della fatica e la soddisfazione, una volta visto il lavoro finito, ha ampiamente ripagato ogni sforzo. Quest’esperienza mi ha fatto toccare con mano la responsabilità che ognuno di noi ha di prendersi cura di ciò che ci è stato donato e di custodirlo, per lasciare il mondo un po’ migliore di come l’abbiamo trovato”.

“Sofia – dichiara il sindaco Michele Giraldo – rappresenta al meglio la nostra gioventù, che spesso viene bistrattata, considerata pigra e svogliata ma in realtà ha cura e rispetto del prossimo e dell’ambiente in cui viviamo. La generazione, che con la filosofia del lavoro silente, migliora il nostro territorio e il nostro pianeta”.

Martina Maniero

Le più lette