Home Veneziano Riviera del Brenta Partita la sperimentazione delle strade scolastiche a Mira

Partita la sperimentazione delle strade scolastiche a Mira

Nel comune di Mira al via la sperimentazione delle strade scolastiche che evita assembramenti con la chiusura al traffico di alcune strade

Anno scolastico al via, a Mira arriva la sperimentazione delle strade scolastiche. Un modo nuovo per entrare ed uscire da scuola, evitando assembramenti e caos di macchine. Il servizio è garantito dalla Polizia Locale e dalla presenza dei volontari di Protezione Civile, oltre che dei nonni vigile. Ad Oriago ci sono due novità: la chiusura al traffico veicolare di via Monte Fumo, con accesso consentito solo ai residenti e al personale scolastico, che si aggiunge a quanto già stabilito per il plesso di via Marmolada.

Altre novità

Oltre a questo, per la secondaria Dante Alighieri, chiusura temporanea degli accessi da via Lago di Lecco, Lago Trasimeno e via Lago di Garda, in modo da lasciare libero il piazzale di fronte alla scuola. Le auto possono essere parcheggiate nel parcheggio di via Sabbiona (max 15 minuti) o nel parcheggio dello stadio Marco Parma. A Borbiago, in via Pisa, nei pressi della Petrarca e della Parini, c’è un presidio della polizia locale, pronta a chiuderla al bisogno. Alla Foscolo e a Villa Lenzi, interdizione dell’ampia zona di fronte alle due scuole, con presidio, dove potranno accedere solo il pulmino della scuola e le persone con disabilità. Parcheggio veloce (max 15 minuti) nelle prime file del parcheggio di via Oberdan.

Situazione più delicata in via Bernini. Qui il Comune ha organizzato la chiusura parziale della strada, con le barriere posizionate all’intesezione con via Borromini e con il parcheggio pubblico ad est. Consentito accesso per i residenti, mentre le famiglie potranno usufruire dei parcheggi presenti in zona. In via Bassa Gambarare, dove sono presenti le scuole Nievo e Galilei, per il momento è presente un presidio di polizia locale. Dopo le prime settimane, la sperimentazione è accolta con favore.

Le più lette