giovedì, 19 Maggio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVenetoAttualitàVeneto: intesa per la digitalizzazione delle pratiche edilizie e fascicolo unico

    Veneto: intesa per la digitalizzazione delle pratiche edilizie e fascicolo unico

    Banner edizioni

    L’assessore regionale Calzavara e il presidente Anci Conte firmano il protocollo con i professionisti

    L’assessore regionale Calzavara e il presidente Anci Conte firmano il protocollo con i professionisti
    L’assessore regionale Calzavara e il presidente Anci Conte firmano il protocollo con i professionisti

    Pratiche edilizie digitalizzate e fascicolo unico edilizio: due novità destinate a semplificare il lavoro dei professionisti veneti in un periodo in cui sono in deciso aumento gli interventi privati e pubblici anche sulla spinta delle agevolazioni. Lo prevede il protocollo d’intesa per la digitalizzazione delle pratiche edilizie e la creazione del fascicolo unico edilizio firmato e presentato dall’assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione, con delega all’Agenda Digitale, Francesco Calzavara, al convegno organizzato dalla Consulta Regionale dei Collegi Geometri e GL del Veneto all’auditorium del Centro Cardinal Urbani a Zelarino. L’iniziativa nasce nell’ambito del progetto di Supporto ai comuni veneti, sostenuto dalla stessa Consulta, dalla Regione del Veneto e da Anci Veneto, presieduto da Mario Conte, sindaco di Treviso, che per l’appunto ha sottoscritto l’accordo.

    “In risposta all’obbiettivo di digital transformation posto dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), con la firma di questo protocollo, concludiamo un percorso iniziato qualche mese fa che interessa tutti i geometri e i professionisti che quotidianamente si interfacciano con gli uffici tecnici dei 563 comuni veneti – ha spiegato Calzavara -. La digitalizzazione delle pratiche edilizie rappresenta un tassello importante sul tema e anticipa tutta una serie di ragionamenti che riguardano la politica del consumo del suolo e la rigenerazione urbana. Infatti, grazie al fascicolo unico edilizio consegniamo ai Sindaci anche uno strumento predittivo che, raccogliendo dati sul territorio e offrendo una visione più chiara e strategica del futuro dei nostri territori, li guiderà nelle scelte in campo urbanistico”.

    “Oggi dimostriamo l’importanza della digitalizzazione per semplificare i processi e aiutare il capitale umano della pubblica amministrazione, nell’affrontare con velocità e reattività le richieste dei cittadini – ha continuato l’assessore -. Noi amministratori abbiamo la responsabilità di saper cogliere le sfide di oggi per offrire soluzioni e opportunità alle nostre comunità”.

    La semplificazione del lavoro dei professionisti è uno degli obbiettivi da raggiunge per evitare doppioni e costose perdite di tempo. “Infatti, come Regione continueremo a lavorare per garantire strumenti capaci di aggregare i dati e raggiungere l’’once only’, per evitare di chiedere ai cittadini e alle imprese informazioni già fornite – ha sottolineato Calzavara -. L’inserimento del dato una sola volta e renderlo poi disponibile in un’unica banca dati generale è al centro della nostra politica di digitalizzazione, per assicurare sempre di più una burocrazia snella e rapida”.

    “Infine, ringrazio Anci Veneto con il Presidente Mario Conte per essere sempre al fianco della Regione nei progetti legati al mondo della digitalizzazione – ha concluso l’assessore regionale -: fare squadra ci permette di trasformare le risorse in servizi. Spero che anche con il PNRR si possa continuare a lavorare fianco a fianco per dimostrare le capacità del modello Veneto”.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni