venerdì, 27 Maggio 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

More
    Banner edizioni
    HomeVenezianoRiviera del BrentaAddio a Elio De Gasperi: il cordoglio di Confindustria Venezia

    Addio a Elio De Gasperi: il cordoglio di Confindustria Venezia

    Banner edizioni

    Il Direttore Generale di Confindustria Venezia Gianpiero Menegazzo ricorda Elio De Gasperi, ex Vicesegretario dell’Associazione Artigiani e Piccola Impresa “Città della Riviera del Brenta” scomparso ieri a Mirano a 75 anni

    “Una persona che ha vissuto e operato per il bene degli altri, senza  approcci ideologici”. Con queste parole il Direttore Generale di Confindustria Venezia Gianpiero Menegazzo ricorda Elio De Gasperi, ex Vicesegretario dell’Associazione Artigiani e Piccola Impresa “Città della Riviera del Brenta” scomparso ieri a Mirano a 75 anni.

    “Nato a Mori, Comune della Provincia di Trento poco distante dal Lago di Garda, era un uomo di  montagna. Nella vita e nel lavoro all’apparenza camminava piano, ma in realtà arrivava prima degli  altri. Questo tratto caratteriale ha contraddistinto anche il suo modo di vivere la lunga malattia,  passo dopo passo” afferma Gianpiero Menegazzo.

    “In qualità di Segretario della Camera del Lavoro di Dolo, nel 1981 ha sottoscritto di un importante  accordo sindacale con Acrib, che allora dirigevo. Questo protocollo d’intesa ha permesso di creare,  tra il 1983 e il 1986, un percorso innovativo di formazione in alternanza scuola-lavoro rivolto a quasi  250 giovani, riconoscendo nell’azienda il fulcro del percorso formativo. Linfa vitale per il settore calzaturiero: in molti casi le professionalità oggi ricoprono ruoli di altissimo profilo all’interno del  comparto” prosegue il Direttore Generale di Confindustria Venezia.

    “Al termine dell’esperienza nel Sindacato CGIL, è entrato nell’Associazione Artigiani e Piccola  Impresa dove, in qualità di Vicesegretario, ha seguito temi di politica industriale. Insieme, per il bene  del tessuto produttivo e del territorio, abbiamo lavorato alla nascita e al riconoscimento del  Distretto Calzaturiero della Riviera del Brenta. Elio De Gasperi ha compreso l’importanza di questo  passaggio e ha sostenuto anche l’ingresso dell’Associazione nella compagine sociale del Politecnico  Calzaturiero. Abbiamo anche collaborato a progetti ricerca e innovazione per il settore – aggiunge  Menegazzo -. De Gasperi ha inoltre incoraggiato gli Artigiani ad aprirsi ai mercati internazionali.  Una visione moderna, di ampio respiro, che si coniugava con l’attenzione al territorio: era stato lui a  riunire i panificatori della Riviera del Brenta nel segno dell’alta qualità”.

    Alla testimonianza di Gianpiero Menegazzo si aggiunge quella di Salvatore Mazzocca componente  del Consiglio Generale di Confindustria Venezia: “Il mio ricordo di Elio De Gasperi è legato al percorso  svolto insieme nella giunta dell’Associazione Artigiani e Piccola Impresa ‘Città della Riviera del  Brenta’. Attento alla formazione del personale, specialmente nel calzaturiero per il quale aveva una  delega specifica, era molto vicino alle imprese di quel settore. Per me è stato un grande maestro, un uomo umile, sempre disponibile e solidale. A quanti erano in difficoltà era in grado di trasmettere  fiducia e coraggio”.

    Banner edizioni
    Banner edizioni
    Banner edizioni

    Le più lette

    Banner edizioni