domenica, 3 Marzo 2024
 
HomeRubricheCriptovaluteDogwifhat ($WIF) continua a perdere terreno rispetto a questa nuova meme coin...

Dogwifhat ($WIF) continua a perdere terreno rispetto a questa nuova meme coin da $8 milioni in presale

Tempo di lettura: 4 minuti circa

Le meme coin non sono tutte uguali. Spesso l’utilità e la chiarezza del progetto possono fare la differenza, come evidenziato nel confronto tra $WIF e $MK

 

Le criptovalute meme, per quanto divertenti possano sembrare, hanno un lato oscuro: tendono a essere piuttosto imprevedibili e molte spesso subiscono crolli repentini quando il mercato diventa ribassista.

Il motivo principale è che molte di queste meme coin mancano di una vera utilità, non hanno team esperti alle spalle, non pianificano saggiamente la loro tokenomics e, fondamentalmente, il loro valore dipende pesantemente dal supporto della comunità.

Questo è stato il caso di una meme coin basata su Solana, Dogwifhat ($WIF), che sta scendendo e soprattutto iniziando a perdere terreno contro un nuovo antagonista, Meme Kombat ($MK), la cui prevendita è davvero in rampa di lancio. Cosa differenzia questi due progetti? Vediamolo insieme.

<<<Vai alla prevendita di Meme Kombat>>>

Perché Dogwifhat sta scendendo?

Dogwifhat ($WIF) è una meme coin che ha fatto il suo ingresso sulla blockchain di Solana nel novembre 2023. Questo progetto prospera grazie all’interazione della comunità e ha guadagnato un bel seguito in virtù del suo concetto semplice e divertente: un token con un cane che indossa un cappello.

Un fattore importante per il successo di questa meme coin è stata la vivace e divertente comunità che le è nata rapidamente intorno. Questo, combinato con la recente crescita della blockchain di Solana, ha alimentato le speranze degli investitori che $WIF intraprendesse un percorso di successo.

Tuttavia, quando le condizioni di mercato diventano ribassiste o emergono nuove tendenze e progetti, le cose possono cambiare, ed è proprio quello che è successo con Dogwifhat. Si conferma, dunque, che avere una moneta senza una vera utilità e con una tokenomics poco articolata non funziona quando le condizioni di mercato diventano meno favorevoli. L’ovvia conseguenza è una significativa diminuzione di prezzo. Nelle ultime 24 ore, $WIF è scesa del 5%, e considerando l’atmosfera volatile intorno al mercato delle criptovalute, nulla sembra supportarne la crescita.

Meme Kombat raggiunge gli $8 milioni

Una meme coin che sembra avere tutte le carte in regola per fare bene sul mercato è Meme Kombat ($MK). Questo innovativo progetto miscela la viralità con una robusta tecnologia di intelligenza artificiale per creare la prima arena di battaglia al mondo nel settore delle criptovalute. Tutto questo ha portato a un enorme supporto per il token $MK: oltre $8 milioni sono stati versati dagli investitori nella prevendita e la cifra sta crescendo di giorno in giorno.

Ma come funziona?

Meme Kombat è una piattaforma innovativa che combina in modo unico le più recenti tecnologie blockchain, calcolo sofisticato off-chain e intelligenza artificiale, al fine di plasmare un ecosistema vibrante ed evolutivo. È progettata per gli appassionati di meme, i giocatori e gli sviluppatori, sfruttando il potere della blockchain per un’esperienza equa e trasparente.

Al centro di questo ecosistema c’è il token $MK, il cuore pulsante dell’arena, che consente un’interazione dinamica tra giocatori, stakeholder e appassionati, promuovendo una comunità profondamente coinvolta nelle attività della piattaforma.

Una delle sue caratteristiche chiave è rappresentata dalle battaglie automatizzate, in cui personaggi portabandiera di varie meme coin si scontrano in combattimenti guidati dall’intelligenza artificiale. Queste battaglie, determinate e registrate on-chain, offrono un’esperienza di gioco imprevedibile ed eccitante.

Inoltre, i detentori di $MK hanno l’opportunità unica di fare staking e scommettere i loro token sugli esiti di queste battaglie, aggiungendo uno strato extra di coinvolgimento e potenziali ricompense a ogni scontro.

Proprio lo staking consolida ulteriormente la posizione della piattaforma come un ecosistema in cui intrattenimento, coinvolgimento della comunità e incentivi finanziari si intrecciano.

Le prossime tappe della roadmap

Assodato l’enorme successo della prevendita di $MK, è lecito chiedersi che cosa succederà dopo. Ecco cos’è previsto dalla roadmap.

Subito dopo la conclusione di questa fase, il team dietro il progetto farà partire la piattaforma con il primo roster di undici personaggi (quelli della Stagione 1). La Stagione 2 – con nuovi lottatori – è programmata per il secondo trimestre del 2024 e mira a costruire sul successo iniziale, introducendo nuovi tipi di battaglia, ricompense potenziate e un’esperienza di gioco più ricca.

Ciò non solo approfondirà il coinvolgimento, ma rafforzerà anche la posizione di Meme Kombat nell’arena dei giochi blockchain. Inoltre i regolari aggiornamenti alla piattaforma e al gameplay manterranno l’ambiente fresco e coinvolgente.

Il team è dedicato a mantenere una forte connessione con la sua comunità, garantendo che gli sviluppi futuri siano in linea con le preferenze degli utenti e le ultime tendenze del settore. Questa ambiziosa roadmap riflette l’impegno di Meme Kombat a rimanere in prima linea nei giochi blockchain e a migliorare continuamente l’esperienza dei gamer.

<<<Vai alla prevendita di Meme Kombat>>>


INFORMAZIONE PUBBLICITARIA A PAGAMENTO                                                   

Give Emotions e la testata La Piazza Web non si assumono alcuna responsabilità per il testo contenuto in questo pubbliredazionale (realizzato dal cliente) e non intendono incentivare alcun tipo di investimento

 
 
 

Le più lette