Adria, aggressione con coltello in pieno centro

carabinieri-notteHa riportato lesioni giudicate guaribili in 10 giorni il marocchino di Loreo ferito stanotte da un suo connazionale, anche lui domiciliato nel Bassopolesine. Il motivo dell’aggressione è in corso di accertamento da parte dei Carabinieri della Compagnia di Adria.

I fatti. Stanotte all’una circa, una chiamata del 118 ha segnalato una violenta aggressione  in pieno Centro ad Adria, lungo Corso Mazzini, a seguito della quale uno straniero 28enne ha riportato una ferita al volto provocata da un’arma da taglio.

L’autore della brutale aggressione è  risultato essere un marocchino con precedenti per stupefacenti. Il 30enne ègià noto alle forze dell’ordine. Gli investigatori dell’Arma stanno quindi proseguendo gli accertamenti per fare luce sull’episodio. Si sta battendo anche la pista di un eventuale regolamento di conti nell’ambito dello spaccio “su piazza” di sostanze stupefacenti.

Lascia un commento