Mira: “Slai Prol Cobas sindacato a difesa dei più sfruttati”

Un sindacato che cresce e vuol difendere i lavoratori, prendendo a modello le lotte operaie e di classe del Novecento. Il sindacato in questione è “Slai Prol Cobas” che ha la sua sede a Marano di Mira in via Argine sinistro Taglio.

Alle richieste che arrivano dal territorio ci sono 4 persone nella sede di Marano ogni giorno, pronte a dare una risposta.

“Il sindacato che ormai ha una esperienza più che decennale – spiega Paolo Dorigo uno dei coordinatori nazionali – conta provvisoriamente per il territorio del veneziano, per il 2018, 1286 iscritti, un centinaio di iscritti in più rispetto all’anno precedente. Siamo partiti come sindacato degli appalti all’interno delle grandi aziende in cui venivano sfruttati sopratutto i lavoratori immigrati, ma ci siamo poi allargati ai lavoratori nei comparti delle cooperative sociali, fra i braccianti agricoli e fra gli autisti operai. Forniamo anche un servizio Caf agli iscritti e alle persone del territorio del Comune di Mira non iscritte. Facciamo sindacato e quindi rivendicazione ed interposizione di classe e anche forniamo e facciamo con i nostri avvocati convenzionati azioni e tutele legali”.

Nel corso degli ultimi mesi, “Slai Prol Cobas” è stata parte attiva in diverse vertenze sul territorio della Riviera e del Miranese ma anche del veneziano. “Slai Prol Cobas” si può contattare via fax allo 041 5625372 o 041 5600258. On line all’indirizzo www.slaicobasmarghera.org.

A.A.

About Giorgia Gay

Giornalista professionista, nata sulla carta ma con un'anima social e una passione per le web news

Lascia un commento