mercoledì, 28 Febbraio 2024
 
HomePadovanoAbano Terme, l’incessante attività della Caritas nel territorio: assistite 177 persone svantaggiate

Abano Terme, l’incessante attività della Caritas nel territorio: assistite 177 persone svantaggiate

Tempo di lettura: < 1 minuti circa

“Dedichiamo uno spazio per raccontare le esperienze del gruppo Caritas e per sensibilizzare la comunità affinché si senta coinvolta e protagonista dell’attenzione verso le persone che vivono situazioni di fragilità”

La Caritas dell’Unità pastorale di Monteortone, Monterosso e Tramonte assiste 177 persone svantaggiate. Sono i numeri relativi all’annata 2023 snocciolati dalla sezione dell’Unità pastorale. Sono 658 i pacchi distribuiti (il 58% degli alimenti ci viene offerto dal banco alimentare di Verona) per un totale di 55 famiglie accolte dal centro. “Dedichiamo uno spazio per raccontare le esperienze del gruppo Caritas e per sensibilizzare la comunità affinché si senta coinvolta e protagonista dell’attenzione verso le persone che vivono situazioni di fragilità”, racconta il parroco don Giuseppe Galiazzo. “Il gruppo della Caritas agisce attraverso questi servizi caritativi: l’ascolto delle persone; la distribuzione di spese alimentari due volte al mese; la distribuzione di vestiario per chiunque ne abbia bisogno“.

In relazione con la comunità il gruppo anima alcune attività di carità. Tra di esse: la recente raccolta di pacchi natalizi, preparati dagli alunni delle scuole appartenenti al nostro territorio (in questa occasione abbiamo la possibilità di far conoscere il nostro centro ai ragazzi e il nostro servizio invitandoli a farci visita)”, e la raccolta alimentare. (A.F.)

 
 
 

Le più lette