mercoledì, 24 Aprile 2024
HomePadovanoCamposampierese EstA Massanzago viabilità e riqualificazione urbana pubbliche realizzate grazie ai fondi del...

A Massanzago viabilità e riqualificazione urbana pubbliche realizzate grazie ai fondi del Pnrr

Tempo di lettura: 2 minuti circa

Il primo cittadino di Massanzago sottolinea i numerosi interventi eseguiti negli anni per le scuole. La scuola secondaria è stata di recente adeguata con alcuni investimenti nell’ambito dell’efficientamento energetico, adeguamento antisismico, sistemazione della palestra

Massanzago
Massanzago

Sono diversi, come era stato sottolineato in fase di approvazione del bilancio comunale 2024-2026 di Massanzago, i contributi ottenuti e gestiti nell’ambito del Pnrr, ovvero il piano nazionale di ripresa e resilienza finanziato con i soldi provenienti dal Next Generation Eu, il piano di finanziamenti realizzato dall’Unione Europea per rilanciare l’economia e la società dei paesi europei nel dopo pandemia.

La gestione e l’utilizzo dei finanziamenti, ha sottolineato il sindaco Stefano Scattolin “richiedono adempimenti che implementano il lavoro degli uffici”. Le opere pubbliche  finanziate e realizzate in questi ultimi anni, ed in programma a breve, sono molteplici e fanno riferimento in particolar modo alla viabilità, alla sicurezza, al riordino riqualificazione dei centri, all’efficientamento energetico degli edifici, l’ampliamento degli impianti sportivi per offrire maggiori servizi alla popolazione, un incremento e potenziamento della mobilità lenta attraverso le piste ciclabili, la sistemazioni reti fognatura ed acquedotto e infine la messa in sicurezza rete idrografica.

E’ stato sottolineato come gli interventi di riqualificazione urbana abbiano coinvolto in particolare Zeminiana e Massanzago  attualmente sono in fase di progettazione-attuazione con contributi del Pnrr gli interventi per la salvaguardia idraulica e l’incentivazione della mobilità lenta attraverso un collegamento ciclabile tra Zeminiana e Massanzago (il cui costo è stimato 1.195.000 €), inoltre è previsto l’allargamento di via Cavinazzo Est (il cui costo previsto è di 600.000 €). Sono stati altresì definiti alcuni lavori che hanno lo scopo di garantire la messa in sicurezza idraulica nell’area Nord di Sandono, tra via Cornara e Dese, area in cui si prevede la progettazione del congiungimento stradale con la Rotatoria di Viale Roma. Per quest’anno è prevista inoltre la messa in sicurezza e la riqualificazione area esterna al parcheggio ex scuole Sandono, edificio in fase di ristrutturazione con destinazione socio sanitaria, finanziato da contributo regionale e fondi propri.

Il sindaco Scattolin osserva come il Comune di Massanzago non ha ricevuto con il Pnrr contributi per la ristrutturazione di edifici scolastici in quanto si era provveduto alla ristrutturazione degli edifici già nei primi anni 2000, anche attraverso la realizzazione di un’unica scuola primaria in via Cavinazzo che ospita tutti i bambini del capoluogo e delle frazioni in un edificio tutto in un piano, moderno, che consente attività laboratoriali, tempo pieno, funzionalità e sicurezza. Il primo cittadino ha inoltre sottolineato come la scuola secondaria è stata anche di recente adeguata con alcuni investimenti nell’ambito dell’efficientamento energetico, adeguamento antisismico, sistemazione della palestra così da risultare in ottime condizioni per ospitare tutte le studentesse e gli studenti del comune ed anche da paesi limitrofi.

Simone Vecchiato