Gardini: “Oliviero Toscani insulta i veneti. Non sputi sul piatto dove ha mangiato”

“Oliviero Toscani prima di parlare dei veneti dovrebbe sciacquarsi la bocca e informarsi per evitare di dire un cumulo di sciocchezze”. Esordisce così l’onorevole Elisabetta Gardini, capogruppo di Forza Italia al Parlamento Europeo, commentando le parole del fotografo di fama internazionale che oggi, intervenendo a Radio Padova, ha definito i veneti che sono andati a votare al referendum per l’autonomia dei “mona”.

“Chieda immediatamente scusa ai cittadini che domenica si sono recati alle urne e porti rispetto a una regione dove ha guadagnato soldi e prestigio professionale – attacca l’eurodeputata azzurra -. Sputare sul piatto dove si è mangiato è un atto spocchioso e meschino. E Toscani, in termini di tolleranza e rispetto, dai veneti può solo che imparare”.

“Comunque ci fa piacere vederlo di nuovo in pista – ironizza infine Gardini -. Dopo il suo silenzio sulla lotta della comunità Mapuche, popolo nativo che tra l’Argentina e il Cile combatte per riconquistare i propri territori acquisiti da Benetton, pensavamo che Toscani si fosse ritirato a vita privata. Bentornato

Lascia un commento