Home Padovano Camposampierese Ovest Campodarsego: inaugurata la Casa di Riposo

Campodarsego: inaugurata la Casa di Riposo

Soddisfazione del sindaco Patron per la realizzazione della residenza anziani a Campodarsego

campodarsego residenza anziani
Il momento del taglio del nastro all’Rsa Mantegna

“Un sogno. La nuova Rsa di Campodarsego è un grande sogno che si realizza”. Mirko Patron, sindaco di Campodarsego, non nasconde l’emozione il giorno del taglio del nastro della nuova residenza per persone anziane “Mantegna”, la prima inaugurata in Veneto proprio a Campodarsego dal gruppo Gheron. “La vicenda di una Rsa nel nostro territorio comunale è storia lunga – afferma Patron -. Inizia ancora nel 1998, io sono diventato sindaco due anni dopo, trovandomi da subito sul tavolo la questione sulla quale pendeva, tra l’altro, un ricorso. Insomma, la classica patata bollente. Per fortuna, poi, tutto è andato nella direzione giusta sino all’oggi”. Il Centro servizi anziani dedicato a terza e quarta età, con 120 posti letto in fase di autorizzazione al funzionamento con la Regione Veneto e dotata dei migliori servizi e del massimo comfort, è stato inaugurato ldi recente. Lo aveva annunciato al nostro giornale proprio il gruppo Gheron per voce dell’ing. Fabrizio Cavanna, direttore dei lavori.

Una cerimonia di inaugurazione ristretta e in forma privata

Presenti, oltre al sindaco, gli amministratori delegati di Gheron, Massimo e Sergio Bariani, il parroco don Enrico Piccolo e Gian Luigi Rocco ad di Numeria Sgr. Una cerimonia ristretta e in forma privata, nel rispetto delle regole imposte dai Dpcm in vigore,causa emergenza sanitaria da Covid-19. Il complesso è inserito in una zona prevalentemente residenziale, non lontano dal centro storico del paese, in posizione esposta all’illuminazione solare e caratterizzato da spazio e verde naturale che assicureranno la massima tranquillità agli ospiti. “Per realizzarlo sono stati adottati i migliori standard qualitativi di ultima generazione, quali impianti di fotovoltaico, climatizzazione, ricambio costante dell’aria -spiegano gli ad Sergio e Massimo Bariani -che ben coniugano un’ottimale resa energetica con il massimo rispetto dell’ambiente, garantendo un comfort ideale agli ospiti. Inoltre, gli ampi spazi interni, il design moderno e funzionale renderanno “Mantegna” un modello ideale di residenza per la terza e quarta età”. “Inoltre – aggiunge Massimo Bariani – la ricaduta occupazionale sul territorio del Centro servizi sarà sicuramente rilevante”. La nuova residenza era attesa da tempo, ha ribadito il sindaco Patron: “Questo è un importante servizio di cui il territorio sente una grande necessità: un nuovo edificio tecnicamente all’avanguardia è finalmente a disposizione di una fascia della popolazione particolarmente fragile e delle relative famiglie. Ci sono stati dei momenti in cui avevo perso la speranza, oggi sono estremamente lieto di aver raggiunto questo traguardo prima della fine del mio mandato da sindaco. L’unico mio dispiacere è che l’inaugurazione sia avvenuta in forma ristretta a causa del momento complicato che stiamo vivendo”. Nicoletta Masetto

Le più lette