Logo testata di vicenza

Home Padovano Camposampierese Est Operativi i nuovi numeri Cup

Operativi i nuovi numeri Cup

Con il nuovo sistema e i nuovi numeri di telefono Cup, ora prenotare o disdire prestazioni sarà più facile, soprattutto per le persone anziane

Ospedale di Camposampiero
Ospedale di Camposampiero

Sono stati attivati dall’Ulss 6 Euganea i nuovi numeri del Cup (Centro unico di prenotazione) nel distretto dell’Alta padovana che conta oltre 200mila assistiti. Il call center può essere contattato per prenotare e disdire prestazioni specialistiche ambulatoriali, sia in regime pubblico sia in libera professione. Per il sistema sanitario nazionale si può chiamare da un telefono fisso al numero 840888811 e da uno mobile allo 049-5207760, mentre per richiedere prestazioni in libera professione al numero 049-5207770. Il servizio è in funzione dal lunedì al venerdì dalle 7 alle 19 e il sabato dalle 8 alle 13. Restano per il momento attivi anche i precedenti numeri di Call Center del distretto Alta Padovana, ma saranno prossimamente disabilitati.

“Nei Cup centrali degli ospedali dell’Alta padovana è stato indispensabile fornire un supporto aggiuntivo – ha spiegato l’Ulss -, dapprima con l’attivazione di un temporaneo e specifico servizio integrativo Cup, così da poter garantire l’apertura di un maggior numero di sportelli in tutte le fasce orarie e incrementare le attività di back-office, in particolare quelle riferite alle chiamate telefoniche, ed ora in modo definitivo. Grazie a queste azioni migliorative e al supporto aggiuntivo in outsourcing, le difficoltà iniziali del sistema di prenotazioni sono state rapidamente superate ed è stato possibile tornare alla normalità”.

Il passaggio al nuovo Cup si inserisce in un più ampio piano di costante miglioramento che si concretizza in un processo di unificazione degli applicativi aziendali. Con il nuovo sistema e i numeri di telefono ora prenotare o disdire sarà più facile soprattutto per chi ha poca dimestichezza nello scrivere mail, come le persone sole ed anziane. Tanti e frequenti erano stati, purtroppo, i disagi agli sportelli dell’ospedale di Camposampiero, ma anche di Cittadella, soprattutto tra fine 2019 e inizio 2020, quando si erano registrate, di fatto tutti i giorni, lunghe code e, ancor di più, polemiche da parte degli utenti. I problemi erano sorti non appena la direzione generale dell’Ulss Euganea aveva deciso di cambiare il software del programma di prenotazione e disdette e questa trasformazione aveva provocato disfunzioni del servizio. Per far fronte al problema l’azienda sanitaria non solo ha rinforzato il personale con un incremento dell’organico nei plessi di Camposampiero e Cittadella, ma ha anche deciso di potenziare le linee telefoniche a seguito dell’alta complessità tecnica del cambio del software.

Nicoletta Masetto

Le più lette