martedì, 6 Dicembre 2022

ASCOLTA L'ULTIMO NOTIZIARIO

Banner edizioni
HomeVenezianoChioggiaChioggia, "Eppertè", un'osteria che si rinnova

Chioggia, “Eppertè”, un’osteria che si rinnova

Banner edizioni

Chioggia, i ragazzi di Impronta protagonisti di una nuova proposta della ristorazione: “Eppertè”

Eppertè era una vecchia osteria in fondamenta san Domenico, meglio conosciuta dai chioggiotti come “riva mare”, ma ora è diventata una nuova proposta nel settore della ristorazione in pieno centro storico a Chioggia di fronte al Mercato Ittico grazie al rifacimento della cooperativa Egolabor, che fa parte delle iniziative promosse dall’associazione di volontariato “Opera Baldo”.

I ragazzi di Impronta, cooperativa sociale che offre percorsi educativi per favorire l’autonomia di ragazzi con disabilità, con la loro divisa arancione escono dal piccolo locale che viene paragonato alla stiva di una barca ormeggiata lungo la riva. Qualcuno è stato impegnato nel laboratorio per la produzione di pane, pasta, biscotti, torte, qualche altro nelle pulizie del mattino, nella preparazione dei tavoli, nel servizio a pranzo seguendo le indicazioni delle educatrici, dei cuochi, dei responsabili dei servizi di sala.

Il bancone del bar all’interno di Eppertè è sovrastato da variopinti pezzi di barche, piccole o grandi, ritrovati sulla battigia in spiaggia, alla foce di un fiume, incastrati sui sassi della diga che richiamano al lunghi anni di lavoro svolti in mare dai pescatori, ma anche alle esperte mani dei carpentieri che nei vicini “squeri” (cantieri navali) hanno trasformato quel pezzo di legno in un agile bragozzo o in qualche altro tipo di imbarcazione capace di solcare per decenni il mare Adriatico e la laguna di Venezia.  E il logo del nuovo ristorante è un nodo marinaro aperto.

“Sono i ragazzi di Impronta, i padroni di casa – spiega Ida Liseno –  e daranno a questo luogo il carattere di un’offerta per te di nutrimento che proviene dal mare e dalla terra, che mette insieme il meglio di Chioggia, il suo pescato, e il meglio di ciò che riusciamo a sfornare, pane e pasta ed altri prodotti provenienti da realtà di amici come noi che lavorano nel sociale”.

(ef)

Banner edizioni
Banner edizioni
Banner edizioni

Le ultime della provincia di Venezia

Banner edizioni
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy